Filosofia

l complesso “Residenze Trifoglio” rappresenta il nuovo indirizzo italiano nel campo assistenziale perché privilegiano la qualità di vita di tutte le persone che vi soggiornano e quelle che ci lavorano. Un nuovo concetto che ha imposto la progettazione di prototipi sia nel campo degli arredi che in quello degli elementi per l’illuminazione. Il moderno complesso, inaugurato nel 2014, è destinato a persone con diversi livelli di non autosufficienza ed è completato da un nucleo per il recupero di disabili fisici e da un nucleo Alzheimer, dai risultati già sorprendenti.

L’approccio è stato quello di creare un ambiente realmente protesico in modo da garantire il mantenimento di tutte le capacità residue e l’eventuale recupero di funzioni perse nelle fasi precedenti all’accoglimento. Vi sono anche una serie di accorgimenti per facilitare gli operatori e sono stati realizzati soggiorni di varie dimensioni e un vastissimo parcheggio per facilitare le visite dei parenti.

Perché Ergotek ?

Per due anni si è cercato il o i referenti migliori per la definizione e la fornitura degli arredi adeguati alla rinnovata filosofia. Servivano produttori già improntati agli arredi per “l’anziano fragile” e la disabilità. Ditte improntate all’innovazione, alla qualità e alla facilitata manutenzione degli arredi stessi. In questa ricerca la Ditta Ergotek si è contraddistinta per la serietà con la quale affronta il tema della non-autosufficienza e l’entusiasmo con il quale si è tuffata nella ricerca per realizzare tutti i prodotti più confacenti a queste residenze. Prima la ricerca dimensionale poi quella dei tessuti e degli imbottiti più adatti alle esigenze prospettate. La sommatoria finale è rappresentata da una fornitura molto varia, mirata a rispondere a tutte le esigenze funzionali ed estetiche.

La disponibilità di Ergotek a seguirci in questa ricerca di innovazione è stata contraddistinta dall’entusiasmo di tutti i componenti dello staff operativo e dalla disponibilità totale alle modifiche, tenendo in secondo piano l’aspetto meramente economico.

Marì Chiapuzzo
Presidente Bios e Direttrice delle Residenze Trifoglio
Enzo Angiolini
Progettista specializzato in strutture socio-assistenziali